lunedì 1 ottobre 2012

RAVIOLI DI MANDORLE


INGREDIENTI:
PER  LA PASTA:
150 g di farina
150 g di semola
3 uova
150 g di strutto
50 g di zucchero
PER IL RIPIENO:
100 g di mandorle sbiancate
100 g di nocciole
50 g di miele
1 limone
olio per friggere
zucchero a velo o miele e buccia d' arancia per condire.


Disporre sulla spianatoia la farina e la semola a fontana,unire le uova,lo zucchero e amalgamare
aiutandovi con poca acqua tiepida. Aggiungere (a poco a poco) lo strutto, continuando a lavorare la pasta.
Quando è liscia ,elastica ed omogenea, formare una palla e conservarla in luogo tiepido per un paio d' ore,
avvolta in un panno infarinato.Preparare intanto il ripieno, tritando finemente le mandorle sbiancate
( immergerle inizialmente in acqua fredda ,portarla ad ebollizione e spellare la buccia) e le nocciole
unirle al miele ed alla scorza grattugiata del limone.Stendete la sfoglia aiutandovi con la macchinetta della pasta,disporre il ripieno su un lato della sfoglia a cucchiaini,formando una fila di mucchietti distanziati circa tre dita uno dall' altro.Sovrapporre delicatamente l' altro lato della sfoglia,eliminare l' aria pressando
delicatamente sul ripieno e isolare i mucchietti premendo con maggiore decisione sui bordi.
Ritagliate infine i ravioli con la rosetta, ricavando la caratteristica forma a mezzaluna, recuperate la pasta
in eccesso e continuate fino all' esaurimento degli ingredienti. Friggere in abbondante olio caldo, facendo dorare leggermente,sgocciolarli nella carta assorbente,spolverarli di zucchero a velo o passarli nel miele caldo,allungato con un po d'acqua ed aromatizzato da pezzetti di buccia d' arancia.Si possono servire
tiepidi o a temperatura ambiente.

Nessun commento:

Posta un commento