venerdì 1 agosto 2014

PASTINE DI MANDORLE PASTISSUS


INGREDIENTI:
600 g  farina
160 g strutto
4 cucchiai di zucchero semolato
2 pizzichi di sale
acqua fredda qb.

PER IL RIPIENO :

600 g di mandorle pelate
10 uova
250 g di zucchero semolato
la buccia di un' arancia grattugiata
la buccia di 1 limone grattugiata
150 g di frumina
100 g di zucchero al velo
3 cucchiai di estratto di mandorla dolce
3 cucchiai di acqua fior d ' arancio
2 pizzichi di sale
1/2 bustina di cremor tartaro
1/2 bustina di lievito bertolini

PER LA GLASSA REALE :
2 albumi
500 g di zucchero al velo
qualche goccia di limone
colorante rosso in polvere

PREPARAZIONE DELLA PASTA
:
Se avete una planetaria mettete tutti gli ingredienti nella ciotola e aggiungete acqua sino a formare una palla
un po come la pasta del pane .Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti a temperatura ambiente.
Prendete le formine e spennellatele tutte con un po di strutto ,con questo impasto vi usciranno circa 85 tortine. Io le ho fatte tutte con i decori bianchi e rossi perchè era il tema del matrimonio di mia figlia  .
Preparate il ripieno come se fosse un pan di spagna ,aggiungete da ultimo gli albumi  sbattuti a neve ben ferma .
Stendete la pasta sottilissima con la sfogliatrice , se avete l ' imperia mettetela sul 2.
Tagliate la pasta in tanti rettangoli e quadrati e foderate le formine ,togliendo la pasta in eccesso con una leggera pressione delle mani .Riempite ogni formina con il ripieno per 2/3 della loro capienza ,cuocere a
160° nel forno preriscaldato per 20 minuti .Sfornate le pastine e toglietele dalle formine .



Ora preparate la glassa, mettete gli album e il succo di limone in una ciotola e lavorate con uno sbattitore elettrico, incorporate lo zucchero deve risultare una pasta densa  .La glassa deve essere bianca e lucida ,ora con un cucchiaio versate la glassa sopra le pastine facendo attenzione a non farla colare,ripassate le tortine in forno a 50° per 10 min. circa sin che non sono ben asciutte ,ora potette passare alla decorazione ,secondo la vostra fantasia .per far aderire i fiori usate la glassa come una colla ,i diavoletti meglio metterli con la glassa ancora morbida .








Nessun commento:

Posta un commento